А Б В Г Д Е Ж З И Й К Л М Н О П Р С Т У Ф Х Ц Ч Ш Щ Э Ю Я Ё
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Выберите необходимое действие:
Меню
Свернуть
Скачать книгу Svolte Nel Tempo

Svolte Nel Tempo

Автор:
Язык: Итальянский
Год издания: 2019 год
1 2 3 4 5 >>

Читать онлайн «Svolte Nel Tempo»

      Svolte Nel Tempo
Guido Pagliarino

Guido Pagliarino

Svolte nel Tempo

Romanzo

Copyright © 2018 Guido Pagliarino

All rights reserved

Book published by Tektime

Guido Pagliarino

Svolte nel tempo

Romanzo in due parti: Universi paralleli - Peccato originale

2a Edizione in libro cartaceo e 3a Edizione in e-book, rivedute dall’autore e con tre nuove postfazioni

Distribuzione Editrice Tektime

Copyright © Guido Pagliarino 2018

L’opera è stata tradotta epubblicata, semprecon l’Editrice Tektime, sia in lingua spagnola (traduttore Mariano Bas, titolo “Un Giro en el Tiempo”, ISBN libro 9788885356115, ISBN e-book 9788885356108, anno 2017,distribuzione Tektime,© Guido Pagliarino)siain lingua francese (traduttrice Kelly Priour, titolo “Transitions”, ISBN libro9788885356955, ISBN e-book 9788885356948, anno 2017, distribuzione Tektime, Copyright © Guido Pagliarino)

Precedenti Edizioni in lingua italiana:

1a Edizione, in libro cartaceo, in audio libro e-in e-book, “Svolte nel Tempo”, copyright 0111 Edizioni 2011-2013 (Questa 1aedizione del romanzo, nel suo formato cartaceo, ebbe il 1° Premio Assoluto Creativa 2012, sezione narrativa edita)

Dal 2014 tutti i diritti, letterari, cinematografici, televisivi, radio, internet e connessi a qualsiasi altro mezzo di diffusione sono tornati all’autore, per tutto il mondo.

2a Edizione, in e-book, Svolte nel tempo, Kindle e Smashwords ISBN 9781311435668, copyright © Guido Pagliarino 2014

L’immagine di copertina è realizzata elettronicamente dall’autore

Personaggi, nomi personali e collettivi, vicende, situazioni corali o individuali del passato o del presente sono immaginari. Eventuali riferimenti a persone viventi o vissute a parte i personaggi storici sono involontari e i fatti e le parole attribuiti agli stessi personaggi storici sono similmente inventati

Indice

Svolte nel Tempo - Romanzo in due parti (#ulink_1cb5f199-afa2-5c23-9f91-547ffa2e36af)

Prima Parte: “Universi (#ulink_fcb6a0d8-c783-5dc7-92f0-e9f6391e6ec5)P (#ulink_fcb6a0d8-c783-5dc7-92f0-e9f6391e6ec5)aralleli” (#ulink_fcb6a0d8-c783-5dc7-92f0-e9f6391e6ec5)

Capitolo 1 (#ulink_f414ffbe-acd7-5d64-b506-542b2a8d8aa7)

Capitolo 2 (#ulink_d79855cd-a018-54a1-bfc9-234a443c169c)

Capitolo 3 (#ulink_2b40929c-58ac-59f6-8620-19368b60754e)

Capitolo 4 (#ulink_1dbe6e9f-d7a1-5a95-93b3-e8f089879215)

Capitolo 5 (#ulink_000b9bfd-36d3-5b19-9176-af009487296f)

Capitolo 6 (#ulink_a5ee7695-f520-5aba-8943-a65f782c6aaf)

Capitolo 7 (#litres_trial_promo)

Capitolo 8 (#litres_trial_promo)

Seconda parte: “Peccato Originale” (#litres_trial_promo)

Capitolo 9 (#litres_trial_promo)

Capitolo 10 (#litres_trial_promo)

Capitolo 11 (#litres_trial_promo)

Capitolo 12 (#litres_trial_promo)

Capitolo (#litres_trial_promo)13 (#litres_trial_promo)

Capitolo (#litres_trial_promo)14 (#litres_trial_promo)

Capitolo (#litres_trial_promo)15 (#litres_trial_promo)

Capitol (#litres_trial_promo)o (#litres_trial_promo) (#litres_trial_promo)16 (#litres_trial_promo)

Introduzione dell'Autore alla (#litres_trial_promo)P (#litres_trial_promo)rima (#litres_trial_promo)E (#litres_trial_promo)dizione (#litres_trial_promo)

Postfazione dell'autore alla (#litres_trial_promo)Nuova (#litres_trial_promo) (#litres_trial_promo)E (#litres_trial_promo)dizione (Sul male nel romanzo “Svolte nel tempo”) (#litres_trial_promo)

Postfazione di Cristina Bellon ( (#litres_trial_promo)dal suo articolo nel numero 59 della rivista “Future Shock”: (#litres_trial_promo)su cordiale autorizzazione dell’autrice del medesimo (#litres_trial_promo)) (#litres_trial_promo)

Postfazione di Antonio Scacco (stralcio da suo articolo nel numero 60 della rivista “Future Shock”: (#litres_trial_promo)su cordiale autorizzazione dell’autore del medesimo (#litres_trial_promo)) (#litres_trial_promo)

Svolte nel temp (#ulink_004be1d7-1070-5a1d-8433-a263c2b76671)o - Romanzo in due (#ulink_004be1d7-1070-5a1d-8433-a263c2b76671)parti (#ulink_004be1d7-1070-5a1d-8433-a263c2b76671)

Prima Parte: “Universi (#ulink_a151e4d0-e92a-58f9-b94e-e7ff748fa9da)P (#ulink_a151e4d0-e92a-58f9-b94e-e7ff748fa9da)aralleli” (#ulink_a151e4d0-e92a-58f9-b94e-e7ff748fa9da)

(#ulink_ea9330b1-e908-513d-9155-48551b9f9b0d)

Capitolo 1 (#ulink_ea9330b1-e908-513d-9155-48551b9f9b0d)

Nella Sala del Mappamondo di Palazzo Venezia, ampio studio romano del Capo del Governo, il telefono bianco riservato, direttamente collegato a pochi numeri eccellenti, aveva trillato. Erano le 15 e 28 minuti del 13 giugno 1933, XI dell’Era Fascista.

Benito Mussolini, seduto alla scrivania, aveva alzato la cornetta dell’apparecchio, appoggiato immediatamente alla sua destra sul piano accanto a un altro telefono, nero, la cui linea passava per il centralino.

All’altro capo del filo c’era il dottor Arturo Bocchini, potentissima figura al vertice del Reale Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza1 (#litres_trial_promo) e, in questo, a capo della poderosa e temutissima divisione della polizia politica OVRA: il significato della sigla, per intimorire meglio il pubblico, non era mai stato chiarito, forse Organo di Vigilanza sui Reati Antistatali, ma la sua funzione di tutela suprema del regime fascista era ben nota a tutti.

“Duce, vi2 (#litres_trial_promo) saluto: sono Bocchini”, aveva esordito.

“Dimmi, Bocchini!”: le telefonate del capo dell’OVRA erano quasi sempre apportatrici di fastidi, quando non di guai, e Mussolini subiva un certo batticuore nell’udire quella voce, turbamento che cercava di mascherare usando un tono particolarmente imperioso.

Senza preliminari, l’altro gli aveva riferito un fatto straordinario: “Duce, stamattina uno strano velivolo sconosciuto è apparso nel cielo della Lombardia. Poiché lassù oggi è quasi totalmente coperto, quell'aeromobile, che è di forma inusitata, è scomparso più volte fra le nuvole, riapparendo di tanto in tanto…”

“…e quale sarebbe ’sta forma inusitata?”

“Il velivolo assomiglia al disco dell’atleta discobolo”.

“Alt! Non sarà un elicottero dell’ingegner D’Ascanio?”3 (#litres_trial_promo)

“Duce, si può escluderlo, l’ultimo suo modello è stato il noto DAT 3 che s’era alzato solo di pochi metri; e comunque, l’anno scorso la Società D’Ascanio-Troiani s’era sciolta, essendosi esauriti i capitali; peraltro non ci risulta che, almeno per il momento, se ne costruiscano all’estero”.

“Cosa fa adesso il D’Ascanio?”

“Lavora alla Piaggio, su progetti d’aerei convenzionali da bombardamento”.
1 2 3 4 5 >>